IgersSoldi


Instagram è stata pagata moooltooo profumatamente da Facebook e quindi era chiaro che prima o poi il povero Instragrammer avrebbe dovuto "pagare" anche lui qualcosa… Ma non è assolutamente proponibile usare "a sbafo" le foto delle persone!!! Non si può pretendere che le persone cedano i diritti delle loro immagini in modo del tutto gratuito!

Come al solito subito dopo c'è la classica smentita: "avete interpretato male le nostre parole" … NO! ABBIAMO CAPITO BENISSIMO!! OLTRE ALLA BEFFA CI PRENDONO ANCHE PER CRETINI!

Credo che comunque ben presto la pubblicità apparirà su Instagram…i soldi spesi vanno ripresi..è inevitabile..



© Raffaello Ferrari 2012